Progetto ALL IN ONE

Settore Energia

Lavorare insieme significa vincere insieme

ALL IN ONE - Settore Efficienza Energetica

A chi si rivolge

Tecnologie di Efficienza Energetica

ALL IN ONE è dedicato al supporto di progetti con tecnologie di efficienza energetica per aziende e gli enti della pubblica amministrazione con un solido rating creditizio; Il rating minimo richiesto al proponente è B1.2.

Il rating creditizio è definito da Cerved. Cerved è un’agenzia di rating europea soggetta alla supervisione dell’Autorità Europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA). Cerved è la principale agenzia di rating in Italia per le società che non sono attive nel settore finanziario. I suoi clienti comprendono sia società che istituzioni finanziarie. Rating alternativi sono disponibili da Euler Hermes Rating.

Tecnologie di Efficienza Energetica

Il rating creditizio Cerved B1.2. corrisponde ad un rating:

Le principali tecnologie di efficienza energetica attivabili:

SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A BASSO CONSUMO:

Le lampadine a LED (acronimo dell’inglese Light Emitting Diode) sono un’innovazione recentemente introdotta sul mercato e possono contribuire ad incrementare notevolmente l’efficienza energetica di un circuito di illuminazione.

Le lampadine a LED possono vantare una resa eccezionale, con un risparmio che può arrivare 90% rispetto a quelle a incandescenza. Anche in termini di durata rappresentano, tra le tecnologie di efficienza energetica, un investimento sicuramente vantaggioso, avendo una vita utile indicativa che può arrivare ai 15-20 anni.

La ancora poco diffusa tecnologia OLED, ma destinata a diventare predominante sul mercato, si basa su materiali plastici (polimeri) in grado di emettere luce per elettroluminescenza se attraversati da corrente elettrica. I principali vantaggi di questa tecnologia di efficienza energetica risiede nell’economia di esercizio, nel buon rendimento luminoso e nella possibilità di lavorare i corpi illuminanti in fogli di forma arbitraria. Con questa tecnologia si riesce a convertire in luce oltre il 70% dell’energia elettrica che si consuma. Al momento purtroppo questo genere di impianti risulta essere molto più costoso per lumen emesso, rispetto ad altri sistemi.

tecnologie di efficienza energetica - Lampadine a led

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO AD ELEVATA EFFICIENZA:

Alle classiche soluzioni più o meno efficienti che vengono quotidianamente utilizzate per il riscaldamento e il raffrescamento degli ambienti, si affiancano le soluzioni HVAC.
La sigla, inglese, sta per heating, ventilation and air conditioning (letteralmente riscaldamento, ventilazione e aria condizionata). Con questa sigla si intende un impianto integrato per la qualità dell’aria e il comfort termico, ovvero un insieme di tecnologie, macchine e sistemi impiegati negli ambienti interni per il benessere ambientale.

Queste tecnologie di efficienza energetica permettono di controllare la temperatura, l’umidità e la qualità dell’aria negli spazi interni degli edifici, sia nelle abitazioni residenziali che nei luoghi aziendali, industriali, pubblici e nei locali commerciali. L’utilizzo di un sistema HVAC permette di gestire tutti i fattori principali che determinano il microclima interno di un ambiente, affinché sia salutare, gradevole ed energeticamente sostenibile.

Le diverse funzioni di questi impianti possono essere svolte da macchine diverse, purché queste siano interconnesse e capaci di dialogare tra loro per massimizzare il comfort e ridurre i consumi energetici, gli sprechi e il conseguente impatto negativo sull’ambiente.

Gli impianti HVAC sono caratterizzati da un elevato livello tecnologico. I sistemi di ventilazione e climatizzazione estiva e invernale più evoluti sono in grado di connettersi alla rete, per essere controllati da remoto tramite app e permettere il monitoraggio di consumi e prestazioni dell’impianto.

Gli impianti HVAC, realizzati con tecnologie di efficienza energetica, sono progettati con l’intendo di fornire le migliori performance e massimizzare il più possibile l’efficienza energetica.

Tecnologie di efficienza energetica - Impianti di riscaldamento e raffrescamento ad alta efficienza

IMPIANTI DI COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE:

Con il termine cogenerazione si indica un processo in grado di produrre contemporaneamente sia energia elettrica che energia termica nello stesso impianto. Questo sistema permette di produrre energia consentendo un notevole risparmio di combustibili fossili, superando le performance di qualsiasi impianto tradizionale di almeno l’ 80% e permettendo una notevole riduzione delle emissioni inquinanti. 

Tra le tecnologie di efficienza energetica, la trigenerazione permette, in aggiunta alla produzione di energia termica e di energia elettrica, anche la produzione di energia frigorifera. La produzione di tre tipi di energia con la medesima quantità di combustibile fa di questo un tipo di processo estremamente efficiente, che consente un importante riduzione del consumo di combustibile e naturalmente un conseguente importante risparmio economico, sia grazie al minor costo per l’acquisto di carburante sia grazie al minor consumo dello stesso. 

Possiamo quindi dire che l’efficienza di questi sistemi ci consente di avere tre prodotti al prezzo di uno, oltre che una importante riduzione sull’impatto ambientale, contribuendo a diminuire sensibilmente le emissioni di CO2 nell’atmosfera terrestre. 

Tecnologie di Efficienza Energetica - Trigenerazione

IMPIANTI FOTOVOLTAICI ED EOLICI:

L’impianto fotovoltaico sfrutta l’energia del sole trasformandola in energia elettrica, che sarà poi utilizzata all’interno delle abitazioni, delle aziende e, più in generale, qualsiasi struttura che necessita di energia elettrica. Installare un impianto fotovoltaico è quindi uno dei modi più facili per produrre energia pulita, in quanto l’energia che viene prodotta non genera nessun tipo di inquinamento.

Oltre ai vantaggi ambientali, l’installazione di pannelli fotovoltaici rappresenta anche un indubbio vantaggio economico. Un impianto fotovoltaico consente di abbattere il consumo di energia a pagamento e, conseguentemente, di ridurre drasticamente i costi della bolletta elettrica. Chi possiede un impianto a pannelli fotovoltaici produce infatti in autonomia l’energia della quale necessita. In più, i sistemi di accumulo, attualmente sempre più impiegati anche nel settore dell’edilizia privata, permettono di immagazzinare l’energia prodotta ma non autoconsumata, permettendo di immagazzinare una scorta di energia verde, da usare nei momenti di bisogno.

Gli impianti eolici e mini-eolici, derivati dai vecchi mulini a vento, sfruttano l’energia cinetica del vento per produrre energia elettrica o meccanica. Naturalmente trovano la loro migliore applicazione in zone fortemente ventilate, come quelle costiere e montuose. 
I vantaggi delle tecnologie di efficienza energetica nello sfruttare l’energia eolica sono diversi. Si produce energia senza che vengano emesse sostanze inquinanti, energia che poi sarà sfruttata apportando un notevole risparmio sulla bolletta elettrica. Questi generi di impianti inoltre richiedono una manutenzione minima e soprattutto dilazionata negli anni. La differenza più evidente riscontrabile rispetto agli impianti fotovoltaici che sfruttano l’energia solare, è che il vento è un elemento naturale disponibile sempre, anche di notte. 

Tecnologie di efficienza energetica-Impianti fotovoltaici ed eolici

RIQUALIFICAZIONE E RIGENERAZIONE EDILIZIA, IL SUPERBONUS:

Il Superbonus è una detrazione del 110% sulle spese sostenute per chi effettua interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e riduzione del rischio sismico nei propri condomini o abitazioni singole. La detrazione fiscale del 110% vale per i lavori effettuati a partire dal 1° luglio 2020 e ha scadenze diverse in base ai soggetti che sostengono la spesa.

La novità introdotta, rispetto al BONUS RISTRUTTURAZIONE 50% e all’ ECOBONUS 65% sta nel fatto che ora si può scontare il credito fiscale maturato presso un istituto di credito, vedendosi quindi immediatamente restituito l’importo impiegato per la realizzazione dei lavori. Questo sistema permette quindi anche ai soggetti che, per via del basso reddito annuo non riuscirebbero a beneficiare della detrazione fiscale, di effettuare sulla propria abitazione lavori di importo molto elevato. Il credito fiscale sarà poi quindi sfruttato dai soggetti che avendolo acquisito lo andranno a portare in detrazione l’anno fiscale successivo.

Per accelerare tale processo ed offrire un servizio utile al cliente molte aziende e professionisti coinvolti in questo genere di operazioni hanno deciso di praticare lo SCONTO IN FATTURA. In pratica emettono la fattura del cliente con saldo pari a zero, andandosi quindi ad accollare direttamente il credito fiscale maturato dal cliente. Questo credito poi sarà ceduto ad una banca la quale, in base ai SAL io al termine dei lavori corrisponderà al professionista/fornitore l’importo spettante.

L’offerta di ALL IN ONE: in accordo con Aquila Capital e un istituto di credito nazionale AIO mette a disposizione delle aziende e dei professionisti che praticano lo sconto in fattura un duplice servizio:

Il prestito ponte emesso dal fondo non è soggetto a segnalazione presso la centrale rischi e non prevede la corresponsione di alcuna garanzia o impegno finanziario di altra natura.